BRUCIAGRASSI Veg & forma fisica!

apple bruciagrassi

Eccoci qua a primavera inoltrata, a fare i conti con il nostro benessere fisico e l’ansia da prova costume che incombe.

Come vi anticipavo il mese scorso ho intrapreso una nuova e bellissima fase della mia vita… Quella in cui cerco di curare al meglio la forma fisica!

Mi sono rimessa in moto nel vero senso della parola, dopo anni in cui per graaaaandissima pigrizia ho trascurato alcune semplici regole, che aiutano a raggiungere uno stato di benessere ottimale.

Ovviamente bando all’improvvisazione e a regimi alimentari che promettono -10 kg in 2 mesi… Le diete estreme, ricche di privazioni e senza alcun equilibrio nell’apporto degli alimenti, non sono sane e soprattutto non garantiscono risultati duraturi. Per quanto mi riguarda sono affiancata da un personal trainer e vi consiglio di interpellarne uno presso la vostra palestra e verificare con un bravo nutrizionista (meglio se conoscitore dell’alimentazione vegetariana e vegana) quali sono le migliori scelte da intraprendere tenendo conto del vostro personale stato fisico.

Come ho potuto constatare personalmente, la dieta vegana non è sufficiente e non è sinonimo di magrezza fisica, debolezza muscolare o qualsiasi altra bufala legata all’idea che i non-amici dell’alimentazione vegetale si sono fatti.. Anche per i vegani vale la regola fondamentale: mangiare vario e educare il nostro organismo a un’alimentazione sana e bilanciata.

Uno degli errori più commessi dai neo-vegani è quello di assumere un quantitativo più elevato di carboidrati “perché non so che altro mangiare”.. niente di più sbagliato. Scordatevi i carboidrati raffinati e a poco a poco vedrete che non avranno più un ruolo importante nella vostra vita! Seconda regola, non meno importante: eliminate completamente i cibi pronti ovvero i processed foods, che non contengono quasi più vitamine, sali minerali e oligoelementi, ma in buona parte si tratta di sostanze trasformate e “morte”.

Se la vostra merenda ideale è fatta da un gelato o una fetta di pizza, iniziate a sostituirla con un frutto o meglio ancora una bella macedonia (ridurrete immediatamente del 70% circa l’apporto calorico). La frutta, purchè ricca di fruttosio naturale, che aumenterebbe il livello di glucosio nel sangue, riesce a compensare l’insulina ingerita grazie alle fibre che riescono a frenarne l’eccessiva assunzione.

Lo stesso meccanismo si verifica durante il consumo di carboidrati integrali, anch’essi ricchi di fibre, amici del rilascio graduale di zuccheri nel sangue e di conseguenza della nostra linea. Quindi iniziate a variare i vostri pasti principali assumendo carboidrati complessi. Noterete che un piatto di riso integrale con legumi e verdure garantisce un senso di sazietà che dura per circa 3 ore, al contrario dei prodotti da forno raffinati che dopo un’ora ci fanno ripiombare nell’attacco di fame acuta.

IMG_4945

Di seguito troverete una piccola lista di alimenti BRUCIAGRASSI, che sono essenziali nel vostro cambiamento alimentare, poiché attivano il metabolismo in modo mirato e stimolano l’eliminazione dei grassi!

La famosa MELA al giorno, oltre a togliere il medico di torno, regola la digestione, grazie alla pectina in essa contenuta e dona un senso di sazietà rallentando l’assimilazione del glucosio.

Le FRAGOLE contengono buone quantità di manganese, superiori rispetto ad altri frutti e per questo hanno un effetto positivo sulle funzioni della nostra tiroide. Inoltre grazie al potassio in esso contenute hanno un effetto diuretico!

La FRUTTA DISIDRATATA è un’ottima soluzione per uno snack veloce, dolce e sano. Preferite albicocche e prugne, meno dolci (e caloriche) rispetto a uvetta sultanina e datteri.

Le CAROTE contengono, come le mele, la pectina che sazia velocemente. E’ preferibile consumarle crude, poiché una volta cotte il loro indice glicemico aumenta.

I LEGUMI contengono una buona dose di fibre e proteine vegetali, i FAGIOLI più degli altri sono in grado di abbassare il livello di zucchero nel sangue.

I CAVOLI possiedono pochissime calorie e grazie alla loro consistenza solida necessitano di una lunga masticazione… ovviamente preferite cotture veloci o ancora meglio gustateli in insalata!

Gli ASPARAGI sono super light (solo 20 kcal per 100 gr) e contengono quantità notevoli di acido folico, che favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso nel nostro organismo.

Le CIPOLLE grazie alla presenza di calcio, ferro, potassio, iodio e olii essenziali diminuiscono i livelli di zucchero nel sangue, sciolgono i grassi e depurano il nostro organismo.

I FIOCCHI D’AVENA contengono magnesio, ferro e vitamina B e sono un ottimo alimento a basso impatto glicemico e utili per la salute dei nostri nervi.

I SEMI DI LINO rinforzano il nostro intestino e hanno un effetto lassativo, inoltre riequilibrano l’insulina presente nel nostro corpo.

Il PEPERONCINO stimola il nostro metabolismo e consuma molte calorie grazie a una sostanza in esso contenuto che prende il nome di capsicina.

La CANNELLA riduce il bisogno di insulina e placa il senso di fame.

Con l’aiuto di questi ingredienti preferiti iniziate la vostra piccola rivoluzione alimentare… e mi raccomando non dimenticate di fare movimento almeno 30 minuti al giorno, fa bene al corpo e alla mente!!

A presto con altri consigli da Vegrunner!

Clicca sulle immagini!

 [idee per i vostri pasti sani e equilibrati]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...